giovedì 17 aprile 2014

Fiadone

Ingredienti:

per la pasta:
  • farina (500 grammi)
  • zucchero (150 grammi)
  • olio (150 grammi)
  • uova (3)
  • vino bianco (un bicchiere)
  • lievito per dolci (1 bustina)
per il ripieno:
  • parmigiano grattugiato (200 grammi)
  • pecorino grattugiato (200 grammi)
  • rigatino o caciottina meno stagionata ma grattugiabile (200 grammi)
  • uova (6)
  • lievito per dolci (2 bustine)
  • zucchero (50 grammi)
Preparazione:
  1. Su una spianatoia fare la fontana con la farina, il lievito  e lo zucchero, aggiungere 2 uova, l'olio, e il vino 
  2. amalgamare bene tutti gli ingredienti, l'impasto risulterà abbastanza morbido
  3. lasciare riposare
  4. nel frattempo versare in una ciotola capiente i vari formaggi grattugiati ed amalgamarli bene con un cucchiaio, poi aggiungere le uova, lo zucchero, le due bustine di lievito e mescolare bene
  5. l'impasto del ripieno deve essere piuttosto compatto
  6. infarinare ed imburrare un teglia e stendere al suo interno tre quarti della pasta  (tipo crostata)
  7. versarvi poi il formaggio, livellare e con la pasta rimasta fare una griglia di striscioline 
  8. ripiegare il bordo della pasta verso l'interno
  9. cospargere con un uovo sbattuto
  10. Preriscaldare il forno e cuocere a 180° per 60 minuti



Con la stessa ricetta è possibile anche fare dei piccoli ravioli, stendendo la pasta con il matterello e riempiendoli con l'impasto al forma.ggio. Unica accortezza prima di metterli in forno, bucarli sopra con i rebbi di una forchetta, cospargerli di uovo sbattuto e cuocerli in forno per circa 20-25 minuti.


Questo è un dolce della tradizione pasquale abruzzese, ha un gusto molto particolare perché il sapore salato del formaggio si amalgama alla perfezione con il dolce dell'impasto.

Per qualsiasi domanda, o se avete provato questa ricetta, lasciate un commento:-)